Articoli più letti

 Supporto

Fac simile fattura Agente di Commercio

La fattura è l'anima del Commercio

Se la tua professione è quella di Agente di Commercio, per le tue provvigioni (ed in generale per il tuo compenso) sei obbligato ad emettere la fattura all'azienda con la quale hai il contratto di agenzia. In questo articolo entriamo nel dettaglio di come predisporre una fattura e degli elementi che la compongono.

Il presupposto per iniziare l'attività di Agente di Commercio o rappresentante, una volta aperta la partita iva, è quello di iscriversi all'ente di previdenza Enasarco (Ente Nazionale Assistenza Agenti e rappresentanti di commercio) per il versamento dei contributi previdenziali (contributi ai fini pensionistici). Questo contributo è metà a carico dell'agente e metà a carico dell'azienda per la quale si lavora (cioè l'azienda con chi si ha il contratto di agenzia). Il valore del contributo a carico dell'agente viene sottratto dal totale del documento. Sarà l'azienda per la quale lavori che si occuperà di versare il contributo all'ente di previdenza. 

Com'è possibile vedere nella tabella di seguito il contributo enasarrco per il 2018 è pari al 16%  (come detto in precedenza metà a carico dell'agente e metà a carico dell'azienda). Nella tabella di seguito è possibile anche vedere la percentuale di enasarco che verrà applicata nei successivi due anni.

Anno 2018 2019 2020
Aliquota contributiva 16,00% 16,50% 17,00%

 

Un altro elemento particolare della fattura dell'Agente di Commercio è quello relativo all'applicazione della ritenuta d'acconto cioè una percentuale applicata al compenso e sottratta all'importo da ricevere. L'importo corrisponde al valore dell'imposta da pagare allo Stato per il compenso ricevuto. 

 

 


Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   

 

Riepiloghiamo tutti gli elementi che devi inserire nella fattura di Agente di Commercio:

  • i dati di chi emette e del cliente (ragione sociale, partita iva, codice fiscale, indirizzo)
  • la data ed il numero progressivo 
  • descrizione del compenso (ad esempio la provvigione) e prezzo
  • l'aliquota iva
  • totale imponibile, totale iva e totale documento
  • la cassa previdenziale enasarco (8% sul valore del compenso), questo valore deve essere sottratto al totale del documento
  • la ritenuta d'acconto (è calcolata con la percentuale del 23% sul 50% del compenso). Questo valore deve essere sottratto all'importo calcolato in precedenza.

Per approfondimenti in merito agli elementi della fattura clicca qui

 

Esempio dettaglio fattura

Provvigione  1000€

iva 22%    220€

Totale fattura 1220€

Contrib. Cassa    -80€
(Enasarco 8%)

Ritenuta d'acconto   -115€
(23% su 50% 
imponibile)

Totale netto 1025€

 

 

Fattura di un Agente di Commercio su Fatturapertutti

Su fatturapertutti il caricamento della fattura di un Agente di Commercio è molto semplice grazie al calcolo automatico dell'importo di Enasarco e della ritenuta d'acconto. Questi dati vengono impostati nella tua anagrafica e permettono il caricamento veloce della fattura, ti basterà indicare solo la descrizione del compenso, l'importo ed codice iva. 

Fattura agente di commercio

 

Sei a conoscenza che dal 1 luglio 2018 quando farai benzina o diesel il gestore del distributore di carburante dovrà emetterti la fattura elettronica? La scheda carburante sarà abolita. Per saperne di più clicca qui.

 

Fatturapertutti è un software in cloud facile e veloce, che ti permette di gestire semplicemente tutti i documenti, le fatture tradizionali, le fatture elettroniche alla pubblica amministrazione, le fatture elettroniche ai privati e gestire la contabilità clienti. 

 

Prova Gratis 60 giorni

 

Stampa
Data: feb 20, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Claudio

Partecipa alla community