Supporto

 Supporto

Conservazione sostitutiva delle fatture emesse in modo cartaceo tradizionale

se la numerazione delle fatture elettroniche è unificata alle fatture cartacee

L’utente che ha scelto di assegnare alle fatture elettroniche una numerazione unificata a quella delle fatture cartacee, dovrà provvedere prima alla creazione del pacchetto di versamento dei documenti in formato XML. Dopo aver acquistato uno o più lotti da 40 documenti (in base al numero di documenti da archiviare) occorre integrare i documenti emessi in modalità cartacea effettuando l'upload sulla piattaforma dei documenti cartacei digitalizzati in un formato PDF, TIF o JPG, compilando manualmente i metadati (riferimenti del documento) necessari per la creazione dell’indice. Solo così si potrà generare il pacchetto di conservazione contenente tutti i documenti di un intero anno.
Il pacchetto dovrà essere validato con firma e marcatura temporale.

Per esempio: se sono stati emessi 10 documenti con numerazione unificata, di cui 3  in formato elettronico e 7 in formato cartaceo tradizionale si dovrà provvedere alla digitalizzazione dei documenti cartacei e caricarli sulla piattaforma, solo in questo modo sarà possibile archiviare tutto il Registro Iva Vendite, così come previsto dalla normativa


Stampa

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community