Supporto

 Supporto

Emissione fattura elettronica in valuta estera

Specificare gli importi in valuta su una fattura elettronica destinata ad un cliente estero

Quando si emette una fattura ad un soggetto estero si può scegliere, per fini gestionali, di indicare gli importi nella controvaluta estera.

Considerato che la norma di riferimento (art. 21, comma 2, lettera l) del d.P.R. n. 633/72) specifica che l'aliquota, l'ammontare dell'imposta e dell'imponibile devono essere espressi in euro, l'Agenzia delle Entrate, con la FAQ n.64 del 19 luglio 2019, suggerisce due soluzioni alternative utilizzando la sezione CodiceArticolo o la sezione AltriDatiGestionali .

Ecco tutti i passaggi da seguire.

Da Documenti\Vendita cliccare in alto su Nuovo e selezionare il committente già esistente o crearne uno nuovo.

Nella sezione Prodotti, Compensi e spese cliccare su Nuovo (questa funzione permette l'inserimento di informazioni estese).

Soluzione 1) Indicazione della valuta nel blocco Codice Articolo:
(dal punto di vista gestionale fatturapertutti la sconsiglia, si ritiene più opportuna la soluzione 2)

su Tipo codice inserire la divisa secondo lo standard ISO 4217 alpha-3:201;

su Codice articolo riportare l’importo nella divisa indicata.

per confermare i dati inseriti cliccare su

In alternativa

Soluzione 2) Indicazione della valuta nel blocco Altri dati Gestionali:
(consigliata da fatturapertutti)

su Tipo inserire la divisa secondo lo standard ISO 4217 alpha-3:201;

su Testo riportare l’importo nella divisa indicata.

per confermare i dati inseriti cliccare su 

Non trovi la sezione Altri Dati Gestionali, attiva la sezione Riferimenti Collegati da Parametri Documenti

 

Dopo la compilazione del dettaglio si possono aggiungere su Oggetto/Causale ulteriori informazioni relative al tasso di cambio e la conversione dell'importo in valuta estera.


Il destinatario non riceverà automaticamente questa fattura è quindi necessario consegnare o inviare la fattura in un formato tradizionale: cartaceo, PDF o email.

Stampare e creare il PDF di una fattura elettronica

Inviare per email la copia di cortesia di una fattura elettronica

 

Stampa
Data: lug 21, 2019,
Commenti: 0,
Valutazione:
5.0

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community