Supporto

 Supporto

Fattura elettronica: Configurazioni sul calcolo della Cassa di Previdenza

Configurando nel modo corretto le opzioni avanzate sul calcolo della Cassa di Previdenza puoi emettere la fattura elettronica secondo le regole imposte dalla normativa vigente sulla tua categoria..........

E' possibile eseguire le impostazioni sul calcolo della cassa nella sezione Cassa Previdenziale dell'anagrafica del cedente. Occorre impostare le seguenti opzioni:

  • Stabilire se il Trattamento è di Rivalsa (la cassa viene pagata dal committente) o di Trattenuta (la cassa non viene pagata dal committente)
  • Nel caso in cui oltre alla cassa è presente la Ritenuta d'acconto, occorre specificare se l'importo della cassa deve fare base imponibile per il calcolo della ritenuta, ossia se il contributo cassa è soggetto a ritenuta; oppure se il calcolo della ritenuta deve essere fatto sull'imponibile senza la cassa, ossia se il contributo cassa non è soggetto a ritenuta.
  • Occorre, inoltre stabilire il Tipo di Calcolo, ossia se l'importo della prestazione include o esclude la cassa.
  • Stabilire, infine, se l'importo di tale cassa fa base imponibile sull'eventuale calcolo di una seconda cassa;tale opzione va gestita solo nel caso di Gestione Separata INPS

Impostando i parametri vigenti per il calcolo del contributo cassa secondo la categoria di appartenenza del cedente, il calcolo verrà proposto in ogni fattura che il cedente emetterà. Avendo parametrizzato a monte le opzioni per il calcolo della cassa di previdenza e della ritenuta d'acconto, si otterrà un riepilogo documento corretto specificando solamente il compenso.

La casse di previdenza gestite da fatturapertutti sono:

Cassa nazionale previdenza e assistenza avvocati e procuratori legali
Cassa previdenza dottori commercialisti
Cassa previdenza e assistenza geometri
Cassa nazionale previdenza e assistenza ingegneri e architetti liberi professionisti
Cassa nazionale del notariato
Cassa nazionale previdenza e assistenza ragionieri e periti commerciali
Ente nazionale assistenza agenti e rappresentanti di commercio (ENASARCO)
Ente nazionale previdenza e assistenza consulenti del lavoro (ENPACL)
Ente nazionale previdenza e assistenza medici (ENPAM)
Ente nazionale previdenza e assistenza farmacisti (ENPAF)
Ente nazionale previdenza e assistenza veterinari (ENPAV)
Ente nazionale previdenza e assistenza impiegati dell'agricoltura (ENPAIA)
Fondo previdenza impiegati imprese di spedizione e agenzie marittime
Istituto nazionale previdenza giornalisti italiani (INPGI)
Opera nazionale assistenza orfani sanitari italiani (ONAOSI)
Cassa autonoma assistenza integrativa giornalisti italiani (CASAGIT)
Ente previdenza periti industriali e periti industriali laureati (EPPI)
Ente previdenza e assistenza pluricategoriale (EPAP)
Ente nazionale previdenza e assistenza biologi (ENPAB)
Ente nazionale previdenza e assistenza professione infermieristica (ENPAPI)
Ente nazionale previdenza e assistenza psicologi (ENPAP)
INPS
Stampa
Data: ott 19, 2015,
Commenti: 0,

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community