Blog

 Blog

Comunicazioni liquidazioni periodiche iva 2018, nuova versione

Comunicazioni liquidazioni periodiche iva 2018, nuova versione

Dal primo trimestre modificate le informazioni da trasmettere

 

L'Agenzia delle Entrate con provvedimento del 21 marzo 2018 ha introdotto alcune modifiche al modello di comunicazione periodica iva (Lipe) ed alle specifiche tecniche adottate nel 2017. 

La struttura del modello rimane sempre la stessa ed è composta dal frontespizio e dal quadro VP. Queste variazioni saranno valide a partire dalla comunicazione IVA del primo trimestre 2018 (scadenza 31 maggio 2018).

Le novità in sintesi:

  • è stato inserito un campo dove indicare il metodo utilizzato per il calcolo dell'acconto IVA (rigo VP13). Si tratta di un'informazione obbligatoria nel caso in cui nella comunicazione è presente l'acconto IVA;
  • è stato inserito un campo dove indicare le operazioni straordinarie (rigo VP1).



Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   

 

Nel caso in cui nel periodo di riferimento non sono state effettuate operazioni attive o passive non si è obbligati ad effettuare l'invio della comunicazione.

Le comunicazioni IVA periodiche prevedono l'obbligo d'invio dei dati IVA da parte dei soggetti che sono obbligati ad effettuare le liquidazioni IVA e la dichiarazione annuale IVA. Questo adempimento prevede che la comunicazione venga trasmessa esclusivamente in via telematica da parte del contribuente o dell'intermediario abilitato. 

 

Provvedimento Agenzia delle Entrate n. 62214 del 21 marzo 2018

Specifiche tecniche Comunicazioni IVA Periodiche 2018

 

 

Stampa
Data: apr 22, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Claudio

Documenti scaricabili

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community