Blog

 Blog

fattura elettronica obbligatoria, cosa succederà alla ricevuta fiscale?

fattura elettronica obbligatoria, cosa succederà alla ricevuta fiscale?

La ricevuta fiscale è un documento fiscale che devono emettere alcune tipologie di imprese o professionisti quando la normativa non prevede l'obbligo dell'emissione della fattura. La ricevuta fiscale viene utilizzata al posto dello scontrino perché permette di specificare con dettaglio i prodotti venduti od i servizi offerti. 

Informazioni necessarie della ricevuta fiscale 

  • data di emissione
  • numero progressivo
  • ragione sociale, partita iva, codice fiscale ed indirizzo
  • descrizione del prodotto o del servizio offerto con relativa quantità
  • importo totale della vendita (compreso iva)

La ricevuta fiscale a differenza della fattura può non contenere i dati del cliente ed il calcolo dell'IVA (dettaglio imponibile ed imposta).

Nel caso in cui per la tua attività è prevista l'emissione della ricevuta fiscale può essere lo stesso cliente a voler emessa la fattura. Infatti, nel caso il tuo cliente è un professionista oppure è titolare di un'impresa, per il suo acquisto, in modo da potere detrarre l'IVA, ha la necessità di avere emessa la fattura al posto della ricevuta fiscale e tu sei obbligato ad emetterla.

In base alla normativa, l'IVA è detraibile al 100% se le spese sostenute riguardano l'attività dell'impresa e sono giustificate dalla fattura.

Tieni presente che dal 1 gennaio 2019 tutte le fatture dovranno essere emesse in un specifico formato elettronico (formato XML), secondo lo standard definito dall'Agenzia delle Entrate. Le stesse fatture devono essere inviate al Sistema di Interscambio (SdI) che le inoltrerà al tuo cliente. Precisiamo che le indicazioni relative agli obblighi della fattura elettronica non riguardano la ricevuta fiscale.

Per approfondimenti:

Come fare la fattura elettronica tra privati B2B

In questo caso per la tua attività hai la necessità di essere rapido nello svolgere il tuo lavoro e diventa quindi importante essere veloci nel fare la fattura. 

La tua attività potrebbe essere un ristorante e per queste micro fatture devi trovare un modo che ti permetta di essere come già detto veloce ma ovviamente di rispettare la normativa della fattura elettronica.

Per le imprese che per la propria attività devono emettere la ricevuta fiscale nel caso in cui viene richiesta l'emissione della fattura nasce l'esigenza di essere rapidi. In questo caso si tratta della necessità di emettere delle micro fatture.

Fatturapertutti ti aiuta in queste esigenze tramite un'applicazione che ti permette di fare una fattura in modo facile e veloce, inserisci la partita IVA  del cliente, inserisci il prodotto venduto, seleziona la modalità di pagamento ed il gioco è fatto. 

Con fatturapertutti puoi fare con un solo programma sia le fatture che le ricevute fiscali, puoi infatti gestire diversi tipi di documento con una numerazione specifica e modelli di stampa differenti.

La fattura elettronica porterà ad un cambiamento importante ma se ti fai aiutare dalla giusta tecnologia tutto ti sembrerà anche più semplice e veloce di prima, fai la fattura e non crei code!.

Registrati gratis

 

Stampa
Data: ott 11, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Claudio
Valutazione:
3.4

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community