Blog

 Blog

Ricevuta fiscale elettronica Artigiani, obbligatoria da gennaio 2020

Ricevuta fiscale elettronica Artigiani, obbligatoria da gennaio 2020

Un opportunità per cambiare e gestire la tua impresa consapevolmente, 2020: dalla calcolatrice alla gestione

Ti piacerebbe fare la tua ricevuta fiscale come se usi whatsapp®?

Dal 1 gennaio 2020 la legge ha abolito la ricevuta fiscale cartacea obbligando gli artigiani ed commercianti ad emettere al suo posto o la ricevuta fiscale elettronica (fattura elettronica semplificata) o lo scontrino elettronico.

Se sei quindi un artigiano, la soluzioni suggerita anche dall'Agenzia delle Entrate è quella di emettere la ricevuta fiscale elettronica (fattura elettronica semplificata).  

Questa infatti, è la modalità di lavoro simile a quella che hai usato fino adesso, una differenza è quella che dovrai chiedere al tuo cliente solo il codice fiscale o solo la partita IVA. Non servirà chiedere il nome, cognome, l'indirizzo o la ragione sociale al tuo cliente. 

Nella tua ricevuta fiscale elettronica, devi inserire i seguenti dati:

  • solo il codice fiscale o solo la partita IVA del tuo cliente;
  • una descrizione generica di quello che hai venduto o del servizio offerto;
  • l'importo totale della vendita compreso IVA.

Per approfondimenti sulla fattura elettronica semplificata clicca qui

Un'altra differenza che c'è tra la ricevuta fiscale elettronica e la ricevuta fiscale cartacea è quella che dovrai emetterla in un particolare formato stabilito dalla legge (formato elettronico XML) ed inviarla al Sistema di Interscambio (SdI).

Per questo motivo è fondamentale fare queste ricevute elettroniche con un programma che ti permette di essere veloce e di rispettare le regole definite dalla legge.

Se sei abituato con la ricevuta fiscale cartacea all'inizio ti sembrerà più difficile ma appena inizierai a fare le prime ricevute fiscali elettroniche, ti accorgerai che sarà molto semplice.

Emettendo le ricevute fiscali elettroniche con fatturapertutti avrai tante semplici statistiche della tua impresa. Per esempio potrai sapere il tuo fatturato in qualsiasi momento, conoscere il prodotto più venduto, conoscere i tuoi migliori clienti, sapere chi ti deve pagare e chi devi pagare, avere la rubrica dei clienti e dei fornitori, e tanto altro.

Se lavori direttamente dal tuo cliente (idraulico, elettricista, fabbro, falegname, ecc.) o semplicemente vuoi lavorare in un modo ancora più veloce (parrucchiere, hotel, meccanico, ecc.) allora fatturapertutti ti mette a disposizione una semplice App che ti permette di fare una ricevuta fiscale come se usi whatsapp

Fatturapertutti ti può dare anche un terminale POS dedicato (con stampante, lettore di codici a barre ecc) 

Tramite l'applicazione ed il terminale, inserirai facilmente il cliente, il prodotto venduto ed avrai subito la ricevuta da consegnare al cliente. In questo modo il tuo cliente avrà un documento valido da esibire in caso di controllo fiscale e tu potrai gestire l'invio della fattura entro i termini di legge.

se vuoi approfondire sull'app e il terminale vai su SNAP

Oppure: Come funziona SNAP

Per conoscere le caratteristiche ed i prezzi per emettere le ricevute fiscali elettroniche su fatturapertutti clicca qui

Per gestire inoltre a 360 gradi la tua azienda, fatturapertutti ti permette di ricevere automaticamente le fatture elettroniche di acquisto dei tuoi fornitori e gestire l'estratto conto dei pagamenti.

Per saperne di più vedi anche:

Fattura elettronica d’acquisto: ricezione, acquisizione e registrazione

 

Prova Gratis 60 giorni

Stampa
Data: gen 15, 2020,
Commenti: 0,
Autore: Anonym

Commenta

Nome:
Email:
Commento:
Aggiungi commento

Partecipa alla community